Menu

 Tel. +39.0541.780107

    Email csprimini@uil.it

Comunicato Stampa

Nella giornata di oggi la stampa locale, probabilmente informata dall’amministrazione comunale, ha dato grande risalto al possibile prossimo dispiegamento di nuovi timbratori che saranno di tipo biometrico presso il comune di Rimini. Precisiamo che nel Comune di Rimini i timbratori presenti attualmente risalgono alla metà degli anni ’80 e si sarebbe dovuto cambiarli da tempo perché obsoleti e non in grado di visualizzare in tempo reale le presenze (o assenze) dei dipendenti, prevedendo un solo scarico giornaliero dei dati dopo la mezzanotte del giorno corrente.

Della cosa, dice la stampa, sono stati informati i sindacati, accennando a possibili malumori non meglio definiti degli stessi.

Vorremmo fare un po’ di chiarezza.

Nel Comune di Rimini non si sono mai verificati casi eclatanti e/o diffusi di assenteismo o di utilizzo improprio dei badge (cartellini) e unità di rilevamento; controlli su questa materia ne sono stati fatti a più riprese anche nel passato da almeno un trentennio. A quel che ci risulta i casi rilevati si contano sulle dita di una mano. D’altra parte basta guardare i livelli di produttività ed i risultati raggiunti per capire che se ci possono essere episodi di utilizzo improprio degli strumenti di rilevazione presenza questi non possono che essere statisticamente irrilevanti.

Abbiamo quindi lodato l’acquisto di nuovi timbratori in grado di scaricare in tempo reale i dati raccolti onde consentire ai dirigenti di verificare subito, dati alla mano, l’effettiva presenza dei dipendenti od i motivi della loro assenza: questo per tutelare maggiormente l’immagine della maggioranza assoluta dei lavoratori che potrebbero ricevere un danno dal comportamento eventualmente scorretto di pochissimi soggetti.

Diverso è il ragionamento sull’utilizzo della biometria. Per biometria il Comune sembra fare riferimento alle impronte digitali (in realtà si potrebbe parlare anche di altri parametri biologici). Sulla materia sia in sede europea, sia in sede nazionale esistono miriadi di sentenze in grandissima parte contrarie ed in alcuni rari casi favorevoli con limitazioni abbastanza strette.

Premesso che un timbratore biometrico costa circa il 30/40% in più rispetto ad un timbratore tradizionale, che non è un gran viatico in un periodo di restrizioni finanziarie, soprattutto se rapportato al vantaggio che la P.A. ne avrebbe, tutte le sentenze di cui sopra raccomandano di non utilizzarli se non in casi di maggiori interessi in gioco in quanto: “i dati biometrici attengono strettamente alla persona, sono comunque falsificabili e non sostituibili, pertanto l'utilizzo di sistemi di riconoscimento basati su dati biometrici è possibile solo in casi particolari, per i quali sia dimostrato che non siano sufficienti strumenti alternativi e che dunque la raccolta delle impronte digitali risulti davvero necessaria e proporzionata”.

In particolare sulla materia il garante alla privacy italiano esige una comunicazione preventiva con definiti tutti i dati di progetto e le caratteristiche dell’attività che si intende controllare al fine di autorizzare, non autorizzare o parzialmente autorizzare l’impiego di tali tecnologie.

Ci chiediamo: la partita merita il mettere in gioco il diritto alla privacy, specialmente sui dati biometrici, delle persone? E’ giusto far spendere ai cittadini riminesi somme aggiuntive, quando esistono comunque altri sistemi elettronici, non biometrici per incrociare la timbratura con il soggetto che la esegue con lo stesso grado di sicurezza se non superiore? Soprattutto in un ente che non ha mai rilevato usi impropri degli strumenti di rilevamento?

Bianchi Alfredo - Segreteria UILFPL RIMINI

Rimini14/07/2017

 

Comunicati del Sindacato

Prev Next

Comunicato Stampa

Nella giornata di oggi la stampa locale, probabilmente informata dall’amministrazione comunale, ha dato grande risalto al possibile prossimo dispiegamento di nuovi timbratori che saranno di tipo biometrico presso il comune...

Read more

SERVIZIO CIVILE ITAL UIL 2017

SERVIZIO CIVILE ITAL UIL 2017

  La presentazione delle domande scade il 26 giugno 2017! Affrettati!  

Read more

COMUNICATO STAMPA

La Uil ha incontrato i candidati a Sindaco per il comune di Riccione.Questa mattina 5 giugno alle ore 10 presso il bar Victor di Riccione Giuseppina Morolli Segretaria della C.S.T...

Read more

COMUNICATO STAMPA - GESTIONE PUBBLICA DEI SERVIZI EDUCATIVI …

La UIL  della Provincia di Rimini da sempre si batte per una scuola libera, laica e con una gestione prevalentemente pubblica. Ci siamo battuti contro la delibera del  Comune di Rimini...

Read more

COMUNICATO STAMPA - Approvazione Bilanci Comuni della Provin…

Ormai giunti alla fase conclusiva dei confronti avviati con i Comuni della nostra Provincia in merito alla definizione e approvazione dei Bilanci 2017, CGIL CISL UIL esprimono le proprie valutazioni.  Un...

Read more

Accordo sulle molestie e la violenza nei luoghi di lavoro

Accordo sulle molestie e la violenza nei luoghi di lavoro

Stamattina Morolli Giuseppina ha siglato a livello regionale insieme a CGIL, CISL E Confindustria regionali un importante accordo sulle molestie e sulle violenze nei luoghi di lavoro.  

Read more

Manifestazione contro razzismo e discriminazione

Sabato 1 aprile, a partire dalle ore 10 in piazza Cavour, è in programma il presidio contro ogni forma di razzismo, discriminazione e violenza. La UIL parteciperà insieme a CGIL, CISL...

Read more

Comunicato Stampa-Esternalizzazioni servizi educativi

La UIL mantiene sempre i suoi impegni nei confronti dei lavoratori e dei cittadiniA seguito della ormai nota vicenda dell’esternalizzazione dei servizi educativi la UIL e la UILFPL si sono...

Read more

Iniziativa congiunta CGIL-CISL-UIL

Iniziativa congiunta CGIL-CISL-UIL

  DOCUMENTO ASSEMBLEA CITTADINA PROMOSSA DA CGIL CISL UIL NO ALLA ESTERNALIZZAZIONE DELLE SCUOLE PER L'INFANZIA DI RIMINI    Mercoledì 12 ottobre si è svolta l'assemblea promossa da CGIL CISL e UIL, aperta alla...

Read more

CAMPAGNA FISCALE 2017!

CAMPAGNA FISCALE 2017!

Si ricorda che è OBBLIGATORIA la prenotazione nelle seguenti modalità: - presso le nostre sedi - contattando telefonicamente, durante gli orari di apertura, i seguenti numeri: Rimini 0541/780107 Riccione 0541/600254 Morciano di Romagna 0541/989165 Bellaria Igea...

Read more

22-03-2016

22-03-2016

Solidarietà e vicinanza contro quest'ennesimo attentato vile!

Read more

Esecutivo Regionale

Esecutivo Regionale

Oggi si è riunito l'Esecutivo regionale per discutere del nuovo modello contrattuale in presenza del Segretario Confederale UIL Tiziana Bocchi Bologna 22/01/2016

Read more

Attivo Interregionale - Firenze

Attivo Interregionale - Firenze

CAMBIARE LE PENSIONI E DARE LAVORO AI GIOVANI Firenze 17/12/2015

Read more

25/11/2015 - Giornata Internazionale Contro la Violenza sull…

«La violenza di genere – esordisce Giuseppina Morolli, segretario territoriale Uil di Rimini e responsabile Politiche di genere della Uil Emilia Romagna – non consiste solo nell’aggressione fisica di un...

Read more

CONFERENZA DI ORGANIZZAZIONE CISL

CONFERENZA DI  ORGANIZZAZIONE CISL

Il Segretario Generale UIL Carmelo Barbagallo Riccione 17/11/2015

Read more

#PRAYFORPARIS

CGIL - CISL - UIL oggi 14/11/2015 alle ore 18.30 in Piazza Cavour a Rimini si riuniscono in risposta ai fatti di Parigi per la pace e la democrazia, contro...

Read more

Comunicato stampa 28/10/2015

PIENO SOSTEGNO ALLA VARIANTE AL TRC DEL COMUNE DI RICCIONE : LA UIL DELLA PROVINCIA DI RIMINI APPOGGIA LA RICHIESTA DI VARIANTE AL TRC DEL COMUNE DI RICCIONE.  Il TRC che...

Read more

Convocazione ATTIVO 1 DICEMBRE 2014

AI COMPONENTI I DIRETTIVI DI CATEGORIA DELLA CGIL E DELLA UIL DI RIMINIAI COMPONENTI DI TUTTE LE CATEGORIE DELLA CGIL E DELLA UIL DI RIMINI Amici e compagni , è convocato...

Read more

Elezioni Regionali 2014

UIL: ora la sveglia Per Giuseppina Morolli, segretario della U.I.L. di Rimini, “il risultato era prevedibile soprattutto l’alto astensionismo nella provincia di Rimini, un brutto segnale che dovrebbe risvegliare anche la...

Read more

PETIZIONE ONLINE - Tagli ai Patronati

IMPORTANTE!!! E' possibile firmare la petizione contro il taglio al Fondo per i Patronati anche su piattaforma ONLINE. Inutile sottolineare quanto sia di vitale importanza il contributo di tutti coloro che...

Read more

Analisi e commento LEGGE DI STABILITA' 2015

Servizio Politiche Fiscali e Previdenziali UIL L’insieme delle risorse mobilitate con la Legge di Stabilità, circa 36 miliardi, è imponente ma la sua allocazione è solo parzialmente finalizzata allo sviluppo ed...

Read more

Nov. 2013 - Dossier a cura della UIL

Nov. 2013 - Dossier a cura della UIL

Elaborazione dati, costi e dispendi nel quadro Nazionale della Pubblica Amministrazione

Read more

Addizionali Irpef Comunali

Addizionali Irpef Comunali

QUEST’ANNO GIA’ IL 31,2% DEI COMUNI HA AUMENTATO L'ALIQUOTA

Read more

Proiezione Tasi - Servizio Politiche Territoriali

Proiezione Tasi - Servizio Politiche Territoriali

TASI: I COMUNI AUMENTANO LE ALIQUOTE NEL 37,5% DEI COMUNI E’ PIU’ ALTA DELL’IMU LOY: SE IL BUONGIORNO SI VEDE DAL MATTINO...

Read more

UIL Servizio Politiche Territoriali

UIL Servizio Politiche Territoriali

IL BONUS FISCALE VIENE EROSO PER CIRCA IL 40% DAGLI AUMENTI DELLE TASSE LOCALI

Read more

Studio UIL - pubblico impiego

Studio UIL - pubblico impiego

UIL UFFICIO POLITICHE ECONOMICHE E DEL P.I. SITUAZIONE DEL PUBBLICO IMPIEGO DI ANTONIO FOCCILLO

Read more

Studio UIL Servizio Politiche Territoriali

Studio UIL Servizio Politiche Territoriali

IL BONUS FISCALE VIENE EROSO PER CIRCA IL 40% DAGLI AUMENTI DELLE TASSE LOCALI

Read more

Seguici

 

Contatti